Prosciutto Toscano

20 anni di DOP

  Venerdì, 25 Novembre, 2016 - 14:00

"Insieme portiamo una fetta di Toscana nel mondo": con questa frase si è aperta la festa per i 20 anni della Dop del Prosciutto Toscano.

A Firenze, presso la presidenza della Regione, è stato tagliato idealmente il nastro sul programma di celebrazioni che si svilupperà per due settimane con una fitta serie di eventi, degustazioni, laboratori che si concluderà con un convegno nazionale, il 7 dicembre, sempre presso il palazzo della Presidenza.

"La Regione – ha spiegato l'assessore regionale all'agricoltura, Marco Remaschi - è a fianco dei produttori nel festeggiare una ricorrenza importante che testimonia la ricchezza e la qualità del lavoro svolto sin qui per sostenere e promuovere un prodotto che è parte della nostra cultura e della nostra identità regionale".

"Questa festa - ha aggiunto - arriva tra l'altro in coincidenza con un altro evento, molto importante, e cioè l'imminente apertura dei mercati statunitensi: la Toscana ha superato tutte le severissime verifiche effettuate dai dirigenti sanitari americani e potrà esportare i suoi prodotti freschi come il prosciutto. Si apre quindi un mercato dalle potenzialità straordinarie".

Top Tags

Argomenti più trattati

"Insieme portiamo una fetta di Toscana nel mondo": con questa frase si è aperta la festa per i 20 anni della Dop del Prosciutto Toscano.

A Firenze, presso la presidenza della Regione, è stato tagliato idealmente il nastro sul programma di celebrazioni che si svilupperà per due settimane con una fitta serie di eventi, degustazioni, laboratori che si concluderà con un convegno nazionale, il 7 dicembre, sempre presso il palazzo della Presidenza.

"La Regione – ha spiegato l'assessore regionale all'agricoltura, Marco Remaschi - è a fianco dei produttori nel festeggiare una ricorrenza importante che testimonia la ricchezza e la qualità del lavoro svolto sin qui per sostenere e promuovere un prodotto che è parte della nostra cultura e della nostra identità regionale".

"Questa festa - ha aggiunto - arriva tra l'altro in coincidenza con un altro evento, molto importante, e cioè l'imminente apertura dei mercati statunitensi: la Toscana ha superato tutte le severissime verifiche effettuate dai dirigenti sanitari americani e potrà esportare i suoi prodotti freschi come il prosciutto. Si apre quindi un mercato dalle potenzialità straordinarie".

Tags: 
ProsciuttoToscanaDopRicorrenzaMarco RemaschiExportEccellenzaMade in Italy
Sottotitolo: 
20 anni di DOP

Articoli correlati