#AgriTime
Marchio collettivo dell'olio lucano

Uno strumento fondamentale per tutelare la qualità

L'olio lucano ha da oggi il suo marchio di qualità grazie al quale sarà possibile identificare le 75.000 tonnellate di produzione regionale. Mentre procede l'iter della richiesta, inoltrata al Ministero delle Politiche Agricole, per l'ottenimento dell'identificativo IGP la Regione Basilicata procede senza indugi con la promozione di un prodotto brandizzato attraverso un logo inedito, in grado di riassumere tutte le specificità del territorio: storia, natura e paesaggio.